Pagina principale | Da visitare | Informazioni | Come | Ricettività | Manifestazioni e feste | Storia | Tradizioni | Il paese | A...VillacidroAssociazioni | Produzioni |Comunità | Trova | Calcola | Gioca | Notizie

VILLACIDRO: UN PO' DI STORIA

A cura di Ignazio Fanni
potecariu

 L'AEROPORTO DI TRUNCONI - S'ACQUA COTTA II
1944 - gennaio II

Marrone: 1067a compagnia artiglieri (1067th Ordnance Company)
Blu:         17° gruppo bombardieri medi (17th Bombardment Group Medium )
HQ   Headquartes
 The  Thunderbir goes to war
 Overseas Diary of Hershel D. Davis, 17th Bomb Group, 95th Bomb Squadron
Verde:     51° squadrone manutenzione (51st Service squadron)
Rosso:    31a e 34a squadra bombardieri medi dell’aviazione francese.
  (31e et 34e Escadre BM de     l’Armée de l’Air )
 Echelon  Volant
 Echelon Roulant

16 Gennaio

 Casal del Re

Il colonnello Gilbert, il maggiore Harrel e il tenente Foster sono tornati dal vicino occidente con tanti emozionanti racconti di battaglie navali e quant’altro. Il numero dei Purple Heart (tipo di decorazioni militari americane) nel gruppo, è sbalorditivo. Il sergente Schults sta organizzando un convoglio ragazze locali: insiste che lo fa per i ragazzi.
Missione
.
(HQ) 

Gutturu ‘e Forru

Oggi è arrivata la posta, perlopiù pacchetti e stampe. Solo qualche lettera. Oggi si potevano mandare a casa i vaglia. Mediamente gli uomini riescono a risparmiare più qui che negli States.

Missione odierna: Orte scalo e ponte ferroviario.
(Thunderbird)

La gang ha bombardato ancora uno scalo ferroviario e un ponte nell’area di Orvieto. Il 37° ha incontrato flak intensa ed è stato assalito dai caccia. La caccia non attacca sino a quando non trovano aerei staccati dalla formazione. Oggi ho fatto un paio d’ore di allenamento sul sedile sinistro.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

La destinazione dell’1/22 non è più la Corsica ma la Sardegna. Alcuni sperano sia Decimomannu, al ricordo degli champignon colti sulla pista. Si accettano scommesse. (Echelon Volant)

Biserta

Alle 10 partenza del comandante Albertus e del suo aiutante capo Chambonnier. (Echelon Roulant).

17 Gennaio

Casal del Re

Le razioni stanno peggiorando rapidamente. La posta ha ripreso ad arrivare. Il cinema è un’attrattiva per molti, tre giorni la settimana e non è difficile ottenere i permessi per recarsi nei paesi vicini.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Il tenente Chambliss ha raggiunto quota 40 missioni. Il tenente Kowalzuk ha accompagnato a Cagliari Hartpence (addetto alla macchina fotografica dell’aereo) che è stato ferito alle gambe dal fuoco della contraerea.

Distribuzione delle razioni: una stecca di sigarette a testa, life saver, gomme da masticare, dentifrici e spazzolini.

Il capitano Carbone, il nostro medico, oggi ha compiuto 33 anni e i cuochi gli hanno preparato a due strati, per la cena di stasera.

Riunione di tutti gli equipaggi di volo: il capitano Carbone ha tenuto una lezione di pronto soccorso, il capitano Peters ha parlato delle noie meccaniche nelle quali possono incorrere gli aerei. Il caporale Pecoraro ha tenuto la prima lezione di italiano per gl ufficiali e ci si apsetta che la cosa continui.

Missione odierna: ancora Orte ponte ferroviario. Hanno partecipato anche sei aerei del nostro squadrone. Incontrato fuoco di contraerea.
(Thunderbird)

Il gruppo ha fatto un bel lavoro bombardando il ponte di Orvieto. Ho fatto ancora qualche ora di allenamento sul sedile sinistro ed ora sono ufficialmente primo pilota.
Herschel D. Davis

Trunconi

L’officina munizioni ha ricevuto molte armi da riparare e da pulire.

Chateaudun-du-Rummel

Visita alle rovine di Djémilla, Gli apparecchi fotografici funzionano a tutto spiano. I camion vanno meno bene, ma gli infaticabili meccanici riescono a farli ripartire ancora meglio dopo ogni guasto.

Il comandante parte per Algeri.
(Echelon Volant)

Biserta

Disposizioni per un prossimo imbarco.
(Echelon Roulant)

18 Gennaio

 Casal del Re

Abbiamo ricevuto il capitano Forsythe dell’intelligence britannica, e due suoi uomini per una lunga permanenza. “Stormy” Carpenter, oggi ha ricevuto “un’onorificenza”  perché  ha ricevuto direttamente nei testicoli il proiettile lanciato da una pistola lanciarazzi. L’onorificenza “Purple Balls” (palle di porpora) gli è stata consegnata dal colonnello Gilbert, durante il pranzo, con una commovente cerimonia. Niente discorso di accettazione. 
Missione. 

(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Missione odierna: Acciaierie di Piombino, e ancora una volta il 34° è stato il leader del gruppo.

L’aereo leader pilotato dal tenente Carlson ha riportato vari danni a causa del fuoco nemico: essendo stato danneggiato il sistema idraulico non si riusciva a chiudere i portelloni del vano bombe e i freni non funzionavano, inoltre anche la ruota anteriore era fuori uso. Per poter atterrare è stato necessario spostare la maggior parte del peso nella parte posteriore dell’aereo dove sono state trasferite tutte le munizioni e gli uomini compreso lo stesso Carlson.
(Thunderbird)

FOTO pag 97

Finalmente siamo riusciti a colpire le acciaierie di Piombino , facendo proprio un bel lavoro Abbiamo incontrato una flak leggera e niente caccia. Ci hanno fatto un paio di buchi sull’aereo, ma niente di preoccupante. L’aereo leader ha avuto danneggiata parte dell’impianto idraulico e ha dovuto atterrare con la coda sulla pista e la ruota anteriore in aria.
Herschel D. Davis

Trunconi

 Oggi è arrivato l’ordine di trasferimento per 38 uomini. Dopo i saluti di rito e i “ci rivedremo negli States”, gli uomini hanno lasciato il campo in camion, diretti all’aeroporto di Elmas da dove in aereo raggiungeranno le nuove destinazioni. Tuttavia, poco dopo la partenza è arrivato il contrordine e così i camion, a mezzogiorno, erano di nuovo al campo.

Ieri George H. Anderson è stato ricoverato all’ospedale della 69th  Stazione per un grave caso di itterizia. Anche altri uomini sono affetti dallo stesso male ma vengono curati nell’accampamento. L’itterizia sta compromettendo sensibilmente l’efficienza della compagnia.

Chateaudun-du-Rummel

Tempo cattivo niente voli. Promozione dei sottufficiali. Quasi tutte le proposte non sono passate.
(Echelon Volant)

Biserta

Accampamento presso il maggiore di zona.
(Echelon Roulant).

Gli americani danno le disposizioni per procedere all’imbarco dei veicoli e della maggior parte del materiale a bordo della nave tipo Liberty, il John Lawson, ormeggiato lungo il molo della“Pêcherie” .  Non ci vorranno meno di cinque giorni per portare a termine il lavoro.
(Les Marauders Francais)  

19 Gennaio

 Casal del Re

Carp (Carpentier), oggi è andato all’ospedale. Il colonnello Gilbert è partito per l’Italia. I soldati stanno incominciando a socializzare (con i locali) e molte parole italiane vengono usate nelle conversazioni di tutti i giorni. Con l’arrivo della primavera la situazione migliorerà senz’altro. 
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Un non comune banchetto è stato preparato per coloro che sono stati abbastanza valorosi da alzarsi presto per la prima colazione. Oggi infatti, per colazione, ci sono stati serviti i French Toast (fette di pane immerse nella pastella e fritte).

Non si vedevano da molto tempo. Ogni tanto a tavola, invece del pane, ci vengono portate le gallette e le fette di pane vengono conservate per poter preparare i french toast .

Due soldati italiani sono andati a trovare Martin e McCarty e hanno lasciato il loro asino attaccato al carro, parcheggiato vicino alla tenda dei loro amici americani. Asino e carro, spariti: inutili le ricerche sino all’una di notte.

Missione odierna: aerodromo di Viterbo, bombardato con successo. Il tenente Sawyer, bombardiere, e il tenente Stewart, pilota, hanno raggiunto il limite delle 40 missioni.
(Thunderbird)

Oggi è toccato all’aerodromo di Viterbo. Buona copertura e circa 95% di precisione. Il nostro gruppo ha di media il 65% di precisione e si crede che sia il miglior gruppo da bombardamento medio in questo teatro di guerra.

La settimana scorso un colonnello dell’8° Air Force è venuto a studiare il nostro stile e la nostra tecnica di bombardamento. Ha anche detto che i caccia tedeschi sono un po’ più aggressivi qui che in Francia e in Germania. Evidentemente non ha visto molto perché questi Jerri (tedeschi)non sono niente se paragonati a quelli che abbiamo incontrato durante la campagna di Tunisia. Grande raid domani, usciremo con 48 aerei.
Herschel D. Davis

Trunconi

I 38 uomini trasferiti, oggi ci hanno lasciato per davvero. Gli aerei sono atterrati direttamente nel nostro campo e dopo una ripetizione dei convenevoli di ieri, gli uomini sono saliti a bordo dei velivoli che sono decollati quasi immediatamente.

Oggi gita in camion a Iglesias, alla quale hanno partecipato almeno 12 uomini. Alla sera, partita di bingo.

Chateaudun-du-Rummel

Match di basket contro il gruppo Bretagne. Quest’ultimo vince 19 a 18. Il capitano Guegen trasporta il comandante Julien   a Biserta, per raggiungere l’ echelon roulant. Il comandante del gruppo ritorna da Algeri. .
(Echelon Volant)

Biserta

Arrivano i rinforzi: il comandante Julien,, il sergente infermiere Stefanin, trasportati a Biserta dal comandante Guéguen e dal suo equipaggio. La sera, durante il pasto, ci arriva un messaggio: imbarco dei veicoli la sera stessa. Tutti si mettono al lavoro con gran lena , dal momento che il soggiorno a Biserta non è per niente attraente. Il John Lawson  (liberty ship) è ormeggiato al molo della Pêcherie . Ospitalità “perfetta” da parte del comandante. Camere per gli officiali nella mental room, insolation room e medical room. Mensa ufficiali nel locale per lavare i piatti  tra i serbatoi del vapore il grill  della cucina; sottufficiali e soldati in un immenso locale per le ancore.

“Attenzione alle vostre cose. Il mio equipaggi ruba di tutto. Fate attenzione” , avverte il comandante della nave. A bordo regna una notevole sporcizia e permette di ricostruire la storia di questo cargo dal giorno del suo varo.
(Echelon Roulant).

La vita a bordo si organizzerà in modo precario. Gli ufficiali non riceveranno  un trattamento migliore del resto del personale, dal momento che la loro mensa verrà installata nel locale dove si lavano i piatti, ubicata tra le cucine e i serbatoi del vapore. In queste condizioni si capisce perché  “il pane è bagnato con la sciacquatura dei piatti”…..Essendo il più alto in grado il comandante Debernardy è designato responsabile della guarnigione internazionale, dal momento che a bordo si trovano francesi, americani e inglesi.
(Les Marauders Francais)  

20 Gennaio

Casal del Re

Il maggiore Harrell, il capitano Dunn e il tenente Kramer sono partiti per Il Cairo. Abbiamo sentito che il capitano Perrin è stato promosso maggiore. Partite di poker in corso a  “the Villa”.
 Missione 

(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Il nostro W. Couch , nel ring di Cagliari, ha battuto per KO tecnico J. Wilcox del 310th Service Group. Questa vittoria lo ha incoronato campione del sud Sardegna. Domani notte dovrà battersi contro il campione del nord Sardegna. Il vincitore rappresenterà l’isola al torneo di Algeri.

Missione odierna: Pontecorvo, ponte stradale. Il 34° ha partecipato con 12 aerei, contribuendo a mettere su una formazione di 48 aerei. I tenenti Duvic e Tullet l’hanno scampata bella quando il loro impianto elettrico è andato in panne e le eliche hanno iniziato a dare problemi subito dopo il decollo. Messa la sicura delle bombe in posizione SALVO sono riusciti a farle cadere in mare e quindi sono atterrati al campo di Decimo.

Invece l’aereo del tenente Dilworth è stato colpito al sistema idraulico dalla contraerea  nemica. Ed Bullian, meccanico di bordo, ha emulato il bambino della diga turando il foro con un dito sino a quando il la ruota anteriore e il carrello sinistro sono usciti. Tuttavia il carrello destro si rifiutava di aprirsi e mentre il pilota faceva dei giri sul campo, Bullian si dava da fare rabboccando il sistema idraulico con l’acqua delle borracce sino a quando anche il carrello destro si convinse a scendere.
(Thunderbird)

Come temevamo, abbiamo incontrato molto fuoco nemico. L’obiettivo era un ponte stradale presso Pontecorvo, ossia di fronte alle linee nemiche. Un altro aereo ha ricevuto un duro colpo ed è precipitato in fiamme. Ho pilotato io durante tutto il bombimg run e per gran parte del viaggio sia di andata che di ritorno.

Fauts ha ricevuto un proiettile proprio in direzione del collo, ma il finestrino ha gli ha deviato il colpo e Fauts ha ricevuto una doccia di cristallo….E’ stato un raid abbastanza pericoloso
.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Bel tempo. Volo di gruppo a cinque aerei con bombardamenti fittizi. Ritorno dell’equipaggio del capitano Guéguen.
(Echelon Volant)

Biserta

Continuazione delle operazioni di carico. Vediamo che gli Isobloc planano male quando vengono staccati dal paranco. Il nostro equipaggiamento stupisce veramente gli americani, ma non in senso buono. Partenza del capitano Guegen.
(Echelon Roulant).

Non molto in gamba gli addetti al carico, americani e italiani, danneggiano la carrozzeria di molti veicoli. L’osservazione dell’imbarco del materiale rotabile, per mezzo di un paranco, permette di arrivare a conclusioni aeronautiche: “I camion Isobloc planano molto male con 30° d’inclinazione longitudinale di  e20° d’inclinazione laterale. Questo materiale stupisce veramente gli americani,   ma in senso buono.
(Les Marauders Francais)  

21 Gennaio

Casal del Re

Snafu (il cagnolino) è stato investito accidentalmente dal sergente Fry e tutti sono preoccupati per la sua gamba spezzata. Il servizio di intelligence dicono che  lo sbarco nei pressi di Roma avverrà stamattina presto (i paracadutisti sono atterrati ieri notte) e quindi tutti sono incollati alla radio per ascoltare le notizie che non potranno, comunque, arrivare prima di due giorni. Molte le speculazioni.
Missione.

(HQ)

Gutturu ‘e Forru

 Si sa che i capi stanotte si riuniranno in gran segreto per discutere di cose importanti. L’oggetto della riunione è, naturalmente segreto, ma ognuno è sicuro di sapere di che cosa si tratta. Il segreto e il mistero hanno alimentato le voci più incredibili e incontrollate, e le gentili brezze che diffondono i dolci effluvi delle varie latrine hanno diffuso le dicerie lungo la loro scia, le varie speculazioni e il conseguente sforzo di indovinare. Per i ragazzi con molta fantasia è stata veramente una giornata campale  e sono state messe in giro le cose più fantasiose.

Finito il meeting si è finalmente saputo che domani mattina avverrà lo sbarco a Anzio, a nord delle linee della 5a armata.

I corpi della 6a  armata, la 1a divisione corazzata, gli American Rangers e altre unità meno importanti devono stabilire nuove teste di sbarco sulla spiaggia di Anzio con l’obbiettivo di raggiungere Roma nel giro di 10 giorni.

Le nostre unità di bombardieri hanno giocato un ruolo importante nel tagliare gli approvvigionamenti alle truppe tedesche che si oppongono all’avanzata dei nostri. Abbiamo rallentato il flusso di questi approvvigionamenti e ostacolato la mobilità delle truppe tedesche demolendo viadotti,  scali e ponti ferroviari, aeroporti ecc. Il nuovo sbarco è la notizia migliore della campagna d’Italia e dà un rinnovato slancio a ognuno di noi. Il nostro gruppo è pronto a decollare qualora fosse necessario andare in aiuto alle nostre truppe.
(Thunderbird)

Raid senza preoccupazioni, anche quello di oggi: no caccia, no flak. Si è trattato di Orvieto Nord, ma il 319° che attaccato il ponte a sud della città ha trovato beaucoup flak e ha perso un aereo. Domani avrà luogo uno sbarco di mezzi anfibi…..a sud di Roma. Il nostro gruppo da bombardamento e soprattutto il nostro squadrone sta facendo del suo meglio e anche le alte sfere si congratulano con noi. I incidentalmente, i nostri bombardamenti servono a tagliare i rifornimenti al nemico e a chiudergli le vie di scampo. Comunque sia, qualcuno ha detto che i bombardieri medi hanno sviluppato una tattica di “interdition of a fine point”. Orbene avremmo voluto conoscerne il significato, dal momento che si parlava di noi.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Tempo detestabile. Niente voli. Cinque aerei non disponibili.
(Echelon Volant)

Biserta

Il capitano Gueguen e il tenente Poli organizzano una spedizione di pesca. E riescono a rientrare sani e salvi, nonostante una tempesta.  Itinerario: 45 metri dal molo ovest, fine della corsa, ritorno. Durata della missione: 23 minuti. Risultato: riconoscimento di un incrociatore italiano. Sganciamento dal nemico senza perdite. Condotta eroica (come sempre) del capitano Jullien che li incoraggiava da bordo gorgogliando del vino rosso  con il tenente di vascello, Planter. Continuazione delle operazioni di carico. Fine delle preoccupazioni del comandante Debernardy. Inizio della paura del mal di mare.
(Echelon Roulant)

Per migliorare il rancio, si decide una spedizione di pesca in mare, la quale si arresta a 45 metri dal molo, incappando in una tempesta. Una volta che i francesi hanno con sé solo i bagagli a mano, iniziano nuove tribolazioni con le autorità militari francesi che si rifiutano di alloggiare e nutrire gli uomini. Bisogna dare fondo alle riserve per nutrire decentemente tutti gli uomini. …..

…..La traversata avverrà con un mare calmo. Agganciati alle strutture superiori delle navi,  i palloni argentati accompagneranno il convoglio per assicurargli la protezione in caso di attacco aereo a bassa quota. Alla prima raffica di vento spariranno nel cielo.
(Les Marauders Francais)  

22 Gennaio

Casal del Re

Il bollettino delle ore 11 informa: “Tutto sta andando bene”, e lascia molto all’immaginazione. Rhinehart è partito per il suo ufficio a Bari. Nessuna attività dei simpatizzanti fascisti, da qualche tempo a questa parte. Finalmente c’è stata un’interruzione della maratona di poker: stanotte niente partite a carte.  Missione.  (HQ)

Gutturu ‘e Forru

Missione odierna: Ceprano, ponte stradale. Il tenente, Carlson con il 34°, era leader del gruppo. I 21 aerei degli altri squadroni sono dovuti tornare indietro perché, a causa del maltempo, hanno perso il contatto con noi che siamo riusciti a sganciare sull’obiettivo. I risultati però sono molto incerti. Il tenente Dilworth, a corto di carburante, è dovuto atterrare a Decimomannu, mentre il tenente Sagrillo a causa di uno squarcio alla tubazione del carburante,  è dovuto atterrare all’aeroporto di Napoli.
(Thunderbird)

Lo sbarco sembra sia iniziato. Il raid di oggi era su un ponte stradale nei pressi di Ceprano, nell’area di Rocca Secca. La flak era intensa (come il solito, vicino i ponti) ma non abbiamo perso nessun aereo. Probabilmente dovremo tornarci ancora domani per portare a termine l’opera.
Herschel D. Davis

Sempre tempo cattivo. Niente voli. Camion per Costantina.
(Echelon Volant)

Biserta

Partenza, molto sentita, del tenente Eimard. Pensa di ottenere il posto di pilota presso il Piper Club che gliel’ha richiesto. Il materiale portato a bordo è preso in carico, verificato e piantonato da una guardia armata sino ai denti.
(Echelon Roulant)

23 Gennaio

 Casal del Re

La domenica, come sempre e in ogni parte del mondo, arriva una volta la settima. Il capellano Erwin ha un bel tronetto e due dei suoi coristi sono i sergenti Hafeman e Taylor. La BBC dice che “stiamo progredendo come pianificato” che sarebbe molto bello se anche noi fossimo a conoscenza dei piani. 
Missione. 

(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Oggi il 34° ha invito un suo aereo per la millesima volta su un obiettivo nemico.

Missione odierna: Cornacchia (a nord-ovest di Sora), ponte stradale.
(Thunderbird)

Oggi il 95° ha di nuovo SNAFUato  (combinato un altro gran casino. SNAFU=Situation Normal, All Fouled Up). Sembra che le nostre bombe siano cadute dietro le nostre linee ma nessuno ricorda per certo e non siamo neanche in grado di dire se abbiamo partecipato o no a una missione. Ecco cosa è successo.  L’obiettivo era proprio a nord di Sora. Non abbiamo incontrato né caccia né contraerea. Il navigatore dell’aereo leader, Roberts, è andato storto e dopo dopo aver lasciato il primo punto di riferimento ha preso una diagonale a sud di dove saremmo dovuti andare. Poi, per pura coincidenza, quando siamo arrivati dove lui credeva fosse l’ IP (Inizia Point. Il punto di inizio del bombardamento) effettivamente c’era una città. Così abbiamo girato verso nord e siamo andati verso l’AP. Ancora, per pura coincidenza, in quel posto c’era una città e, per finire di incasinare le cose, un blocco stradale uguale a quello che stavamo cercando, si trovava esattamente al posto dell’obiettivo e quindi abbiamo sganciato tutte le nostre bombe. Poi abbiamo scoperto che il generale M. Clrk aveva riunitolì vicino  tutti i suoi alti papaveri della 6a armata per una riunione strategica. Per fortuna non li abbiamo fatti saltare tutti in aria.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Riposo. Il comandante viene a sapere che il gruppo andrà ad Alghero e decide di predisporre un collegamento.
(EchelonVolant)

Biserta

La nostra nave ha lasciato il molo! Si è portata al largo per mettersi all’ancora insieme ad altre Liberty e petroliere.
(Echelon Roulant)

Con grande sbigottimento del personale del 1/22, il John Lawson si allontana….Va a raggiunge, nella rada di Biserta, un convoglio in corso di formazione.
(Les Marauders Francais)  

24 Gennaio

 Casal del Re

Il vento dell’arrivare primo ha ricominciato a spirare e tutti gli interessati buttano fuori polvere (fumo) dagli occchi e dalle orecchie. L’unico pugile del gruppo, Couch, del 34° squadrone ha vinto, stanotte, per default. Snafu è rimasto zoppo.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

W. Couch ha vinto per default, visto che il campione del nord Sardegna non si è presentato all’incontro di stanotte a Cagliari, e quindi sarà Couch a rappresentare la Sardegna al torneo di Algeri.

Finalmente la casetta di Blackett, Backer e Pope ha le sue finestre e così i nostri possono lasciare la tenda per la loro nuova abitazione.

Oggi niente missione.
(Thunderbird)

Oggi niente missione. E’ sta cancellata per motivi meteorologici. Fatto alcune ore di allenamento con Webster. Le nostre truppe che sono sbarcate a Nettuno hanno stabilito una buona grande testa di sbarco e sembra che riescano a mantenerla.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Partenza del comandante Albertus e del capitano Durr per Maison Blanche e da li per Alghero, insieme al capitano Osgood. Volo di gruppo con cinque aerei. . (EchelonVolant)

Biserta

Giornata di attesa. Pulizia minuziosa del campo: questa volta non abbiamo il rimorso di aver lasciato due camion di immondizia negli alloggiamenti.
(Echelon Roulant)

25 Gennaio

Casal del Re

Bella giornata, oggi, sia per quanto riguarda il tempo che le notizie. La conservatrice BBC è in diretto contrasto con Mosca, ma comunque tutto sembra essere sotto controllo. Oggi il colonnello Gilbert e il generale Webster hanno parlato della missione del 23 gennaio: sembra che il 17° ha quasi fatto saltar fuori il generale Clark dal suo podio di fortuna. C’est la guerre!  Missione.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Il tenente Hopper ha deciso di costruire una meridiana, visto che ha problemi con il suo orologio da polso.

Anche i tenenti Miller ,Eastburn, Fischer e Tate sono stati presi dal tarlo delle costruzioni e hanno fatto scavare le fondazioni per la loro nuova casetta.

Missione del giorno: Terno (sic), scalo ferroviario.
(Thunderbird)

Siamo usciti nonostante il brutto tempo. Siamo andati a Terni ma non si vedeva niente a causa delle nuvole. Ci siamo portati quindi sulla nuova testa di sbarco e abbiamo bombardato una strada, vicino Sezze, giusto al di là delle linee.  Abbiamo trovato un po’ di flak ma niente caccia. Il viaggio sia di andata che di ritorno è stato un po’ movimentato a causa delle turbolenze. Non so se usciremo in missione anche domani. Speriamo di no perché sono molto stanco.
Herschel D. Davis

Trunconi

Dopo varie richieste finalmente siamo riusciti a ottenere un certo numero di arredi per la sala ricreazione dello squadrone. La Croce Rossa ha superato tutti con la donazione consistente in otto sedie, due piccoli sedili di vimini e un “petite” tavolino da te. Insieme alle tavole fatte saldando i contenitori delle alette delle bombe, la fornitura ottenuta dalla Croce Rossa rende la sala ricreazione un posto piacevole dove trascorrere le ore della sera. Con la sua radio, il grande camino, il bar, le riviste, i libri e i  giochi sempre disponibili, il posto ha un’atmosfera quasi casalinga.

Chateaudun-du-Rummel

Bel tempo ma niente voli. Conferenza sulla discrezione militare: la cultura di evitare le indiscrezioni.
(EchelonVolant)

Biserta

Imbarco del personale (sulla John Lawson). Incidente con il tenente Doumici che pretende di impedirci di portare via i pezzi di pane giudiziosamente da noi risparmiati sulle nostre razioni. Messo in riga da comandante Debernardy. I passeggeri e i loro bagagli salgono a bordo: l’onta produce   scatti d’ira e qualche malessere. Il pane è intinto nella sciacquatura dei piatti.
(Echelon Roulant)

La vita a bordo si organizzerà in modo precario. Gli ufficiali non ricevono un trattamento migliore del resto del personale, dal momento che la loro mensa viene installata nel locale dove si lavano i piatti, ubicata tra le cucine e i serbatoi del vapore. In queste condizioni si capisce perché  “il pane è bagnato con la sciacquatura dei piatti .
(Les Marauders Francais)  

26 Gennaio

 Casal del Re

Giornata normale, oggi. Abbiamo avuto un’udienza di corte marziale, un furto in una casa, il capellano è in partenza per il Cairo, il vento soffia a 60 miglia/ora, il capitano Perrin è stato distaccato al Wing (Elmas), come del resto il tenente Allgood e il sergente Craughan. Qui al comando stiamo facendo un sacco di cambiamenti, naturalmente in meglio. Missione cancellata.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Lo squadrone sta per avere il suo dipartimento fotografico. E sarà gestito dal sergente Roggenbuck ex addetto alle comunicazioni. La camera oscura verrà sistemata in un angolo del magazzino approvvigionamenti. Gli uomini dello squadrone ricoverati in ospedale sono solo 5: un minimo.

Oggi , più piloti si sono recati a Telergma per portare nuovi aerei per lo squadrone. Un altro  era stato trasferito ieri.

Niente missione.
(Thunderbird)

Molto vento, oggi, ma sino al pomeriggio non c’erano nuvole. L’obiettivo di oggi sarebbe dovuto essere un ponte presso Orvieto nord oppure la strada di Sezze. Ma il tempo non era buono. Oggi ero di riposo. Probabilmente troveremo beaucoup di contraerea quando ci andremo di nuovo.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Pulizia degli aerei in vista di un’ispezione generale. Il comandante telefona da Algeri che la partenza è fissata per il 15 febbraio, il più presto. Viene segnalata la nuova partenza dell’ echelon roulant. 
(EchelonVolant)

In navigazione sul Mediterraneo

I deliziosi palloni argentati  si dondolano armoniosamente all’estremità dei loro fili. Accogliamo alla nostra tavola alcuni ufficiali americani che il comandante della nave ha proprio ignorato. Il capitano Debernardy riceve la nomina di comandante della guarnigione della nave: comando interalleato dal momento che a bordo ci sono francesi, inglesi e americani. 
(Echelon Roulant)

27 Gennaio

Casal del Re

Oggi è stato cambiato l’indirizzo postale in codice de gruppo (A.P.O). La situazione del servizio postale non è delle migliori ma dovrebbe migliorare abbastanza presto. (HQ)

Gutturu ‘e Forru

Il reparto armamenti, questi giorni ha i suoi problemi. I ragazzi caricano le bombe quasi ogni notte e spesso non riescono a iniziare prima delle 21 o delle 22, terminando quindi a mezzanotte o dopo. Ciò significa che gran parte della notte perché poi devono stilare il loro rapporto come tutti gli altri reparti.

L’ultimo numero di Star and Stripes riporta la storia di “Uden Uden’s Oil Burner” e la fatica del tenente Bennett che è dovuto tornare alla base con un solo motore.

Missione odierna: ancora Ceprano, ponte stradale. Dalle foto il risultato dell’azione non è molto chiaro.
(Thunderbird)

Chateaudun-du-Rummel

Ritorno del comandante. Informazioni su Alghero. Ispezione degli aerei. Un aereo del comandante deve essere ancora pulito e verrà verificato domani.
(EchelonVolant)

Arrivo in Sardegna

Sbarco a Cagliari. Abbiamo ancora un pallone da perdere. Subito i palloni hanno rotto i loro fili. Poi il mare si è adirato. Il pilota non è può  salire a bordo e il capitano del John Lawson  non riesce a trovare il passaggio per entrare nel porto. Ha toccato il fondo ,per fortuna melmoso, e alla fine si è deciso a passare la notte in mare. Il mattino seguente il mare è più calmo e il pilota può venire a disincagliarci. Entriamo in porto alle 11 e le operazioni di scarico iniziano sotto la supervisione i simpatico officiale americano e con un equipe di italiani le cui stracci ricordano da vicino i “bounioul” (dispregiativo per indicare gli arabi).

Cagliari quasi completamente distrutta mostra i resti di una deliziosa città ben costruita. Il tenente Hallè riprende l’echelon ferré e parte alle 17 con 12 tonnellate di viveri di riserva del tenente Coste. Le operazioni di scarico durano tutta la notte e terminano la mattina del 28, alle 7.
(Echelon Roulant)

Contrariamente di come era andata a Biserta, qui gli americani dimostrano tutta l’efficienza dei loro servizi fornendoci i dettagli necessari, le carte stradali e informazioni sullo stato delle strade. Il cambio dei soldi dell’Africa del Nord , rifiutato dall’ufficiale pagatore francese di Biserta, viene effettuato, questa volta, senza alcuna difficoltà dall’ufficiale pagatore americano.
(Les Marauders Francais)  

28 Gennaio

 Casal del Re

I ragazzi della contraerea stazionano qui. In particolare quelli della batteria “C” del 432nd AAA, la notte scorsa hanno organizzato un party qui alla mensa truppa presso il quartier generale del gruppo con l’aiuto della (più o meno) Croce Rossa Americana, sezione locale, sotto la direzione di Miss Lucy Shields. I ragazzi hanno messo a disposizione tutto il loro talento. Tutto il personale stazionato qui è entusiasta per lavoro svolto dalla Croce Rossa Americana fra tutti gli squadroni.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

F. Pedrota era arrivato a costruire metà del pavimento per la tenda del sergente Gacha quando si è dovuto spostare un attimo. Al suo ritorno il pavimento era sparito. Pedrota sta ancora cercando di scoprire chi gli ha rubato tutto quel legname.

Il cuoco, K. Moore, è andato al fiume per pescare ma non è riuscito a trovare il fiume. In compenso ha visto un cinghiale.

Non aveva con sé il fucile altrimenti lo squadrone oggi avrebbe mangiato carne di Cinghiale.

Missione odierna: Orvieto, ponte stradale.
(Thunderbird)

Ieri abbiamo bombardato ancora  il ponte ferroviario di Ceprano e l’abbiomo pestato per bene. Non abbiamo perso aerei, ma un mitragliere di torretta (di un altro aeroplano) è morto istantaneamente, colpito dalla flak. Il nostro aereo è dovuto atterrare a Pomigliano che ritrova proprio all’uscita di Napoli perché eravamo a corto di carburante. Passata la notte laggiù, siamo tornati a Villacidro questa mattina. Non so dov’era oggi il raid. Sono in lista per domani. Mi dicono che il raid di oggi era su Orvieto Nord. No flak, no fighters (caccia). Ciò significa che domani sarà un raid caldo. I ponti presso Orvieto e Ceprano sono di vitale importanza per il sistema di approvvigionamento tedeschi. Ogni volta che li abbiamo interrotti, sono stati prontamente riparati dai tedeschi. Da notare che siamo ritornati a bombardare questi ponti dopo cinque giorni a Orvieto e dopo tre giorni a Ceprano.
Herschel D. Davis

Trunconi

Due fortunati membri dello squadrone hanno ricevuto l’ordine di tornare in patria.

Ogni mese, il giorno di paga, due nomi sono estratti a sorte da due diversi contenitori. In un contenitore ci sono i nomi di soli trenta uomini che si sono distinti durante la campagna di Tunisia e tutti sono stati distaccati in servizio a Youks Les Bain. In un altro contenitore sono contenuti i nomi degli altri membri dello squadrone (attualmente 175).

Chateaudun-du-Rummel

Tempo molto bello. Visite del comandante …..e del capitan Osgood.  Il BCT di Telergma ci dà dei mezzi supplementari per continuare l’addestramento. . (EchelonVolant)

Attraverso la Sardegna

Partenza da Cagliari alle 8, direzione Alghero. I convogli sono stati formati. L’echelon léger agli ordini del del capitano Jullien ufficiale dei servizi di informazione (?), l’echelon lourd comandato dal tenente Ramart ufficiale dei meccanici, il comandante Debernardy e il capitano Paul partono prima e li ritroveremo a Macomer. Pranzo dell’echelon léger, due chilometri dopo questa città. All’ uscita di Itiry (probabilmente Ittiri) un mezzo fa testa-coda a 18 miglia l’ora e il soldatoChapel-Prud’homme ha la testa schiacciata sotto lo chassis e muore sul colpo. Arrivo ad Alghero: il capitano Jullien si fa guidare verso la base da un soldato italiano che lavora lì. L’echelon ferrè (su ferrovia) è arrivato alle 10 e ha tirato su un campo di tende individuali nel posto designato da una nota del comandante Albertus.
(Echelon Roulant)

29 Gennaio

 Casal del Re

Il capitano Perrin, bombardiere del gruppo, che è stato in gran parte responsabile dei record di bombardamento del 17°, è stato di nuovo trasferito al Wing. Il capellano Erwin è  al Cairo e il capellano Baldwin del 319° lo sostituirà domani.
(HQ)

Gutturu ‘e Forru

Le costruzioni stanno spuntando come funghi. Molti uomini si mettono insieme per farsi costruire la loro casetta.

Stanotte sono state vendute le razioni: finalmente anche le sigarette. Ultimamente questo articolo inizia a scarseggiare e molti stanno prendendo seriamente in  considerazione la possibilità di farsele da soli, come fanno i locali.

Missione odierna: Civita Castellana, ponte ferroviario.
(Thunderbird)

Abbastanza strano il raid di oggi è stato tranquillo senza cacci o contraerea. L’obiettivo era il ponte ferroviario fuori Cicita Castellana giusto a nord di Roma. Roma era praticamente sotto di noi. Sarebbe bello se potessimo vedere il Papa. Tiro a indovinare, ma temo che domani  sarà il grande raid.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Tempo molto bello. Volo in gruppo a 12 aereiche abbandonano la formazione. L’addestramento deve essere ripreso.
(Echelon Volant)

Alghero

Il posto scelto per l’accampamento non piace al comandante Debernardy. Lo ritiene troppo vicino alla pista e soprattutto sulla traiettoria del fuoco delle mitragliatrici. Un altro sito è scartato dagli americani perché bisognerebbe espropriare una famiglia italiana di 12 figli. Ci viene concesso un terzo sito molto poco adatto per un’istallazione razionale. Il dottore protesta per la presenza di un rigagnolo al bordo del terreno.
(Echelon Roulant)

30 Gennaio

Casal del Re

Niente missione. Molti uomini si sono recati al poligono di tiro per fare un po’ di allenamento. Il sergente Hooker del gruppo S-2 (intelligence) ha raggiunto il miglior punteggio con essendogli stati accreditati 11 barattoli: non è ha mancato neanche uno dal momento che ha scoperto che si trattava di barattoli di razioni “C”.
 (HQ)

Gutturu ‘e Forru

Niente missione.

Trunconi

Oggi ispezione da parte degli alti comandi: il colonnello Anderson (comandante del 12° Air Force Service Command) con un suo ufficiale più l’ex comandante del nostro squadrone e il maggiore Benson del 310° Service Group. L’ispezione ha avuto esito positivo.

In questo periodo siamo stati abbastanza occupati a riparare armi e a caricare bombe sugli aerei, anche se a ranghi ridotti a causa dell’itterizia.

L’officina autoveicoli ha egualmente avuti i suoi problemi a causa di   “un’epidemia”  di balestre rotte. Il capo meccanico  Virgil M. Snelson , si è dovuto ingegnare in varie occasioni a costruire balestre con materiale di recupero.

I nostri camion hanno viaggiato per un anno senza darci molti problemi e speriamo che questi guasti non si presentino troppo spesso.

Chateaudun-du-Rummel

Tempo molto bello ma non è possibile volare perché devono essere risparmiati. (EchelonVolant)

Alghero

Installazione del campo . Ci viene assegnata  una casa di coloni  (podere n°11) e sarà evacuata dagli italiani a patto che vi possano lasciare  i loro maiali e le loro vacche. Accettiamo di tenere le vacche ma non i maiali in quanto la porcilaia sarà  usata per installarci la centrale telefonica.
(Echelon Roulant)

31 Gennaio

 Casal del Re

Il Comitato del Gruppo, finalmente ha scelto il nome per il gruppo. La scelta è caduta su  “Big Sam’s Boys”. C’erano in lizza 62 nomi, ma il vincitore li ha superati tutti con una comoda maggioranza. Il sergente Ben Majeska dell’ S-2 del gruppo è il fortunato vincitore del quarto di whiskey (evidentemente c’erano state delle scommesse sul nome che sarebbe stato scelto). Speriamo che Big Sam approvi la scelta del nome.  (HQ)

Gutturu ‘e Forru

Giorno di paga e quindi di giochi d’azzardo di tutti i tipi. Un altro mese è passato.

Niente missione.

Niente raid negli ultimi due giorni. Brutto tempo lì e nebbia qui. Il raid sarebbe dovuto essere giusto dentro le linee nemiche. Alcune ore di allenamento in formazione, seduto sul sedile di sinistra. Lavoro pesante dopo tanto tempo sul sedile di destra.
Herschel D. Davis

Chateaudun-du-Rummel

Tempo molto bello. Tiri al bersaglio (trascinato da un altro aereo): la prima squadriglia fa faville la mattina e la seconda le avrebbe fatte nel pomeriggio, ma un motore del B17 addetto a trascinare il bersaglio, ci ha abbandonato.
(EchelonVolant)

Alghero

Alcuni soldati italiani si dichiarano sloveni arruolati forzatamente e si offrono di aiutarci nel nostro accampamento in cambio di cibo e di cicche di sigarette. Il tempo è tremendo: tempeste di vento e di pioggia che distruggono varie tende. Niente di importante ma un fango grasso e appiccicoso che rende il lavoro più faticoso. (Echelon Roulant)

A forza di scaricarvi tonnellate di ciottoli i prigionieri italiani riusciranno a stabilizzare il terreno creando una corte d’onore e una piazza d’armi proprio al centro dell’accampamento. Inoltre gli americani ci hanno dato due stanze situate nell’edificio centrale della base di Alghero e un hangar all’officina degli aerei. Questi due uffici diventeranno la sala operativa e la sala informazioni. I personale navigante sarà alloggiato convenientemente quando gli sarà messa a disposizione una casa della borgata di Ferklia (sic per Fertilia).

Pag PRECEDENTE   Pag SUCCESSIVA

 Su  

© Tutti i diritti sono riservati.
by pisolo