LE CARBONAIE



a cura di Naturambiente

0503-carbonaia

La pratica delle “carbonaie” ancora resiste in Sardegna, infatti c’è chi continua a produrre carbone con la stessa tecnica di un tempo.



0503-carbonaia

La catasta di legna di circa 5 – 6 quintali, composta da piccoli tronchi di macchia mediterranea,

0503-carbonaia

viene realizzata a forma di cono arrotondato, con al centro una sorta di canna fumaria che servirà appunto per l’alimentazione della 0503-carbonaia e per la fuoriuscita del fumo.

0503-carbonaia

 

 

0503-carbonaia

 

0503-carbonaia

 

0503-carbonaia

La catasta, una volta terminata, viene avvolta con delle frasche e successivamente ricoperta di terra, cenere e residui di carbone formatosi con le precedenti lavorazioni.

0503-carbonaia

0503-carbonaia

La 0503-carbonaia viene accesa nella parte alta del camino con della legna secca che cadendo all’interno del camino, fa ardere la legna interna.

0503-carbonaia

La catasta è alta circa due metri e per queste operazioni è necessario salirci sopra, quindi viene costruita una scala per alimentarla e controllarla.

0503-carbonaia

Le fiamme interne al camino devono essere soffocate con altra legna, piccoli tronchetti, in modo che il tutto bruci lentamente e si formi così il carbone.

0503-carbonaia

Dal camino la combustione, lenta e senza fiamme, si propaga a tutta la catasta. All’interno della 0503-carbonaia non si devono formare fiamme diversamente la legna brucia e non si forma il carbone.

0503-carbonaia

 

 

0503-carbonaia

E’ un’operazione delicata che richiede molta attenzione e diverso tempo, in genere cinque – sette giorni.

0503-carbonaia

 

Informazioni sull'uso di fare il carbone a Villacidro nell'articolo di Su Dindu:
LA VITA NEI BOSCHI - UN GIORNO CON I CARBONAI
UNA DI' CUN IS CRABONAIUS

QUI

ARRIVEDERCI

:-)

www.villacidro.net


1


2


3


4


5


6


7


8


9


10

11


12


13


14


15


www.villacidro.net


© Tutti i diritti sono riservati.
by pisolo
Pag PRECEDENTE

© by pisolo